I firmatari (segue lettera):


  • ASLA - Associazione degli Studi Legali Associati ha firmato in data 17/06/2020
  • Studio Legale BONELLI EREDE ha firmato in data 08/07/2020 14:52:33
  • Studio Legale GIANNI, ORIGONI, GRIPPO, CAPPELLI ha firmato in data 30/06/2020 18:35:06
  • PwC TLS Avvocati e Commercialisti ha firmato in data 17/07/2020 11:09:13
  • Studio Legale DELOITTE ha firmato in data 30/06/2020 18:56:32
  • Studio Legale DLA Piper ha firmato in data 02/07/2020 07:44:23
  • Studio Legale FRESHFIELDS Bruckhaus Deringer ha firmato in data 30/06/2020 16:38:56
  • Studio Legale BAKER & McKENZIE ha firmato in data 30/06/2020 16:34:25
  • Studio Legale CLEARY GOTTLIEB Steen & Hamilton ha firmato in data 30/06/2020 14:05:32
  • Studio Legale LINKLATERS ha firmato in data 10/07/2020 16:31:06
  • Studio Legale HOGAN LOVELLS ha firmato in data 03/07/2020 16:21:31
  • LA SCALA & Associati ha firmato in data 09/07/2020 16:10:26
  • Gattai, Minoli, Agostinelli & Partners ha firmato in data 11/07/2020 10:50:48
  • Studio Legale LCA ha firmato in data 07/07/2020 17:54:59
  • PIROLA PENNUTO ZEI & Associati ha firmato in data 13/07/2020 18:26:42
  • Avv. Giuliano Pisapia ha firmato in data 13/07/2020 22:06:03
  • Studio Legale TONUCCI ha firmato in data 30/06/2020 19:25:17
  • Studio Legale PORTOLANO CAVALLO ha firmato in data 01/07/2020 00:22:12
  • Studio Legale MACCHI DI CELLERE GANGEMI ha firmato in data 09/07/2020 12:54:39
  • Studio Legale MN Tax&Legal ha firmato in data 02/07/2020 10:23:23
  • Studio Legale B&P Avvocati ha firmato in data 30/06/2020 12:25:41
  • A & A Studio Legale ha firmato in data 30/06/2020 12:28:33
  • Studio Legale BANA ha firmato in data 30/06/2020 12:36:40
  • Studio Legale CAFFI MARONCELLI e Associati ha firmato in data 30/06/2020 13:07:31
  • Studio Legale DEL PLATO e Associati ha firmato in data 30/06/2020 14:46:49
  • Studio Legale CARBONETTI e Associati ha firmato in data 30/06/2020 15:09:41
  • Studio Legale DE BERTI JACCHIA ha firmato in data 30/06/2020 17:00:23
  • Studio Legale MERANI VIVANI & Associati ha firmato in data 30/06/2020 18:00:03
  • Studio Legale LOCONTE & Partners ha firmato in data 30/06/2020 18:18:57
  • SALVINI E Soci ha firmato in data 30/06/2020 18:35:09
  • Studio Legale UGHI NUNZIANTE ha firmato in data 30/06/2020 18:42:17
  • Studio Legale LEXELLENT ha firmato in data 30/06/2020 18:46:00
  • VISCONTI E ASSOCIATI ha firmato in data 30/06/2020 18:48:04
  • Studio Legale CASELLA e Associati ha firmato in data 30/06/2020 19:01:17
  • Studio Legale GC Law ha firmato in data 30/06/2020 19:06:28
  • Studio Legale BACCIARDI and Partners ha firmato in data 30/06/2020 19:11:23
  • Studio Legale DELFINO e Associati, WILLKIE FARR & Gallagher ha firmato in data 30/06/2020 22:32:02
  • Studio Legale UCKMAR ha firmato in data 01/07/2020 08:26:40
  • Studio Legale COCUZZA & Associati ha firmato in data 01/07/2020 10:40:16
  • Studio Legale KING WOODS & MALLESONS ha firmato in data 01/07/2020 16:20:14s
  • Studio Legale PARATORE VANNINI & Partners ha firmato in data 01/07/2020 17:50:03
  • Sciumé legal & tax ha firmato in data 01/07/2020 18:54:35
  • Studio Legale MONDINI-RUSCONI ha firmato in data 06/07/2020 10:00:06
  • Aldc studio legale Ammlex - Amministrativisti Associati ha firmato in data 06/07/2020 20:04:21
  • Studio Legale Della Sala-Scuto e Associati ha firmato in data 07/07/2020 19:45:17
  • Studio Legale Alessandrello ha firmato in data 07/07/2020 19:45:29
  • R&P Legal ha firmato in data 08/07/2020 14:30:56
  • Studio Legale ZUNARELLI ha firmato in data 08/07/2020 15:05:00
  • StudioOtto ha firmato in data 08/07/2020 15:25:13
  • Studio Legale STELE’ Partners ha firmato in data 08/07/2020 15:25:15
  • RLSG Studio Legale Associato ha firmato in data 08/07/2020 15:47:42
  • Studio Legale SCORCELLI & Partners ha firmato in data 08/07/2020 16:01:20
  • FERRARO, GIOVE e Associati ha firmato in data 08/07/2020 16:07:34
  • Fornari e Associati ha firmato in data 10/07/2020 17:15:29
  • Studio Legale CASTALDI Partners ha firmato in data 16/07/2020 14:51:12

L’emergenza sanitaria da Covid-19 sta colpendo duramente il mondo delle libere professioni, minacciando l’attività professionale di molti avvocati. In questa tempesta non siamo soli: condividiamo, infatti, questa sorte con i nostri collaboratori più giovani, i praticanti avvocati. 

I praticanti svolgono un ruolo centrale nelle attività di studio: ci affiancano nel delicato compito della tutela dei diritti, consentendoci di dedicare la giusta attenzione alle più complesse sfaccettature dei problemi giuridici, e contribuiscono a integrare il know-how di studio, maturando progressivamente le capacità necessarie per l'esercizio della professione con dedizione e impegno costante.

L’emergenza sanitaria ha, tuttavia, incrinato il normale iter del praticantato. Il lockdown ha consistentemente dilatato la durata dell’esame di abilitazione alla professione forense e ha prorogato la conclusione del percorso formativo che i praticanti hanno svolto presso i nostri studi legali.

Vogliamo essere chiari: il tempestivo e regolare svolgimento dell’esame di abilitazione alla professione forense non interessa unicamente gli aspiranti avvocati, ma è imprescindibile per gli stessi studi legali con cui collaborano. L’investimento formativo sostenuto dagli studi deve trovare bilanciamento con la possibilità di assegnare ai giovani professionisti mansioni utili allo studio, che spesso richiedono l’ottenimento dell’abilitazione. L’irragionevole durata della procedura d’esame, e quindi, dei tempi di abilitazione, mette a rischio questa esigenza.

C’è poi un ulteriore problema. È prassi comune per gli studi legali concedere al praticante un periodo di assenza dallo Studio per consentire la preparazione dell’esame di abilitazione. L’incertezza sulle tempistiche impedisce di prevedere la concessione di tali permessi e, conseguentemente, di pianificare correttamente il numero dei collaboratori necessari all’attività di studio. I costi di questa criticità aumentano esponenzialmente quando i praticanti sono costretti a sostenere più volte (e perlopiù inutilmente) le prove scritte d’esame, non avendo nemmeno conosciuto gli esiti delle sessioni precedenti.

Il conseguimento dell’abilitazione alla professione di avvocato non avviene mediante un concorso, che, per sua natura, permette di anticipare o ritardare l’accesso alla professione in funzione delle contingenze - più o meno favorevoli - del mercato legale. L’esame di abilitazione è un esame di idoneità dei candidati e, per questo motivo, non può e non deve tramutarsi in barriera corporativa di accesso alla professione, tantopiù se operante su base generazionale.

L’accesso dei giovani colleghi idonei non è una minaccia, ma un’opportunità di costante rinnovamento della professione, che stimola la nascita e lo sviluppo di nuovi settori del mercato legale, destinati a generare nuovi sbocchi occupazionali, con beneficio anche per i colleghi che oggi scontano il prezzo più alto della crisi sanitaria. 

Chiediamo, quindi, che le istituzioni politiche e forensi assumano prontamente ogni necessaria misura per assicurare la ragionevole durata della procedura di abilitazione forense, ponendo rimedio all’inedito ritardo finora accumulato e garantendo la conclusione della correzione delle prove scritte entro e non oltre il 31 luglio 2020.